Che vuol dire che ciascuno è responsabile anche degli altri?

E’ scritto nel nostro codice etico e può sembrare una forzatura della morale.

Si tratta della responsabilità individuale estesa anche alle conseguenze delle relazioni con gli altri individui.

Questo tipo di responsabilità, più vasto di quello previsto dalla legge, rafforza i legami di solidarietà, sulla quale una società si deve fondare.

Pensare solo ed esclusivamente a quello che abbiamo compiuto attorno al nostro orticello porta ad isolarci. lsolandoci, la società si disgrega e oggi è sotto gli occhi di tutti che la società stia proprio andando verso la polverizzazione.

E’ un male?

Certo! Perché abbiamo detto che ogni essere umano ha bisogno degli altri per la propria vita.

Per dirla sempre con Aristotele, “l’essere umano è un animale sociale”.

Non aspettiamo che i politici ricevano la nostra delega per ricostruire la società.

Cominciamo a ricostruire la società a partire dai legami che ancora abbiamo e riallacciando quelli che non abbiamo più.

Lasciare una persona caduta in povertà nell’indifferenza è ancor peggio che lasciarla in povertà.

Nel mondo “Senza soldi”, è Terrazzana che ha questo compito concreto, dove le persone si aiutano le une con le altre a capire cosa gli sta succedendo attorno e perché il sistema economico gli sta crollando sulla testa.

 

Informazioni sull' Autore  ⁄ admin

Articoli che potrebbero interessarti

No Comments