FMI: Nel 2015 l’Italia peggio della Grecia

Questa volta la fonte è ufficiale e a riportarla il principale quotidiano economico d’Italia: Il Sole 24 Ore.

bandiera grecaIn Grecia, la disoccupazione supera il 30%, il 20% delle famiglie non ha la corrente elettrica perché non è riuscita a pagare le bollette e più del 10% della popolazione greca soffre di denutrizione.

In Italia, non siamo messi meglio. La disoccupazione è al 13% solo perché le statistiche non considerano chi ormai non cerca nemmeno più lavoro, ma sommando anche queste persone, la disoccupazione supera tranquillamente il 20%. La maggior parte delle famiglie ha ancora la corrente elettrica, ma secondo un’indagine Confesercenti del 2013 il 10% degli italiani mangia una sola volta al giorno quando si avvicina al 10 del mese.

La stessa indagine è stata riproposta dalla Provincia di Rimini a fine 2013 e il dato dei malnutriti è salito al 16%.

Non c’è scampo.

Nell’economia in euro non c’è scampo. Bisogna al più presto voltare le spalle a questo sistema e scoprire che non tutto passa dal denaro.

Nel Mondo Senza Soldi, il denaro svolge un ruolo secondario, a volte inesistente. Gli scambi avvengono, per la maggior parte al 30% in euro, raramente arrivano al 50% per i settori delicati come gli autotrasporti, e stanno aumentano sempre più gli scambi al 100% in crediti.

Diamoci tutti una mano, coinvolgendo nel Mondo Senza Soldi quante più persone conosciamo.

Ricordiamoci che in questo mondo, più siamo e meglio stiamo.

 

Informazioni sull' Autore  ⁄ Alessio

No Comments