Il modello di Sanità nel Mondo Senza Soldi

“Rimanere in salute nel Mondo Senza Soldi” sembra il titolo di un’utopia e, invece, per tutti gli iscritti da oggi è realtà.

Il prestigioso e storico Centro Medico Martini di Lucca è entrato a far parte del circuito “Senza Soldi” e insieme abbiamo riscritto le regole della Sanità.

martini 1

 

Il modello sanitario dell’Occidente è inquinato dal concetto di profitto.

Ciascun medico è premiato solo se incrementa il numero degli interventi o delle cure. In questo sistema, la Sanità è incentivata a scoprire nuove malattie, a effettuare interventi chirurgici anche quando non ce n’è bisogno o a prescrivere cure quando basterebbero pochi correttivi alle abitudini del malato.

Anche la prevenzione è inquinata dallo stesso vizio. “Prevenire” oggi ha preso il significato di “fare una diagnosi precoce, in modo da curare fin da subito una malattia”. Invece, in un mondo corretto “prevenire” dovrebbe voler dire “non farci ammalare”.

In un mondo che funziona nel modo giusto, gli ospedali dovrebbero essere tutti vuoti e i suoi abitanti dovrebbero starsene all’aperto, in piena salute.

Così, insieme allo staff medico del Centro Martini, abbiamo riscritto le regole come vorremmo che fossero: ogni iscritto a “Senza Soldi” avrà, non la prevenzione (che può essere fraintesa come diagnosi precoce) ma un percorso personale per allontanare il più possibile le cause delle malattie e dei malesseri.

Questo diritto può essere esteso anche ai componenti del proprio nucleo familiare.

L’assistenza medica verrà pagata dall’azienda “Senza Soldi” al Centro Medico Martini, dirottando una parte delle commissioni generate dai movimenti. E non importa se i movimenti saranno in entrata o in uscita. Anche chi spenderà i propri crediti sarà assistito dal Centro Medico. Perché spendere vuol dire far muovere l’economia.

Se poi qualche iscritto avrà necessità di una cura, potrà pagarla secondo le percentuali decise. La fisioterapia, per esempio, è al 30% in euro e al 70% in crediti. Ma il Centro Medico Martini vedrà decurtare l’importo della cura dal fisso che percepisce da “Senza Soldi”.

Quindi, ciascun iscritto sarà seguito affinché si conservi in piena salute, senza pagare niente, e il Centro Medico Martini sarà più incentivato a non far ammalare nessuno piuttosto che a curare.

Seppur con qualche differenza, funziona un po’ come avveniva secoli fa per la medicina cinese: un cittadino pagava il proprio medico solo se rimaneva in salute. Quando si ammalava, il medico aveva il dovere di curarlo, senza riscuotere più niente, per tutto il periodo della malattia.

Nel Mondo Senza Soldi, abbiamo scelto un modello leggermente diverso, ma con lo stesso spirito: ciascuno ha personale medico specializzato che provvede a non farlo ammalare, senza pagare niente. E’ il circuito che pagherà per lui, purché lui movimenti i crediti in entrata o in uscita.

Quando si ammalerà, sarà il paziente a pagare, ma per il medico sarà ininfluente. Anzi, curare significa avere dei costi. Quindi, per il personale medico sarà più conveniente non far ammalare piuttosto che curare.

Per sapere come attivare l’assistenza medica del Centro Martini, potete contattare il vostro consulente Senza Soldi, a meno che non vi contatti lui già nei prossimi giorni.

 

Informazioni sull' Autore  ⁄ Alessio

No Comments